Analogamente, è meno probabile che un cibo ipoallergenico per animali causi reazioni allergiche. 
 Le intolleranze e le allergie sono molto diffuse tra gli animali domestici, anche se non sempre sono evidenti. Una dieta ipoallergenica può aiutare a ridurre la frequenza e la gravità delle reazioni. In poche parole: il cibo ipoallergenico per cani è realizzato per cani con allergie.

Scopri le nostre ricette ipoallergeniche
Scopri →

Allergia o intolleranza?

Abbiamo spiegato cosa significa ipoallergenico. Ma quanto è probabile che il tuo cane sia effettivamente allergico a un ingrediente presente nel suo cibo? Se qualcosa nel suo cibo gli sta creando disagi, è molto più facile che si tratti di un’intolleranza alimentare piuttosto che di un’allergia.

Le reazioni alimentari avverse si dividono in due gruppi: allergie e intolleranze alimentari. I sintomi possono essere simili, ma è importante capire la differenza. 

Le allergie alimentari includono tutte le reazioni immunologiche a seguito dell’ingestione di un ingrediente, mentre le intolleranze alimentari non hanno a che fare con il sistema immunitario del tuo cane, ma sono caratterizzate da una risposta fisiologica anomala al cibo o agli additivi in esso contenuti. Nel mondo umano, un esempio molto comune di intolleranza alimentare è quella al lattosio. Questa intolleranza, che è possibile ritrovare anche nel mondo canino, è causata dall’assenza di un enzima in grado di scomporre e digerire il lattosio nell’intestino tenue.

Le intolleranze alimentari sono più frequenti delle allergie alimentari, che - a dire il vero - sono piuttosto rare. Anche se il tuo cane continua a grattarsi, le probabilità che sia allergico a qualcosa presente nel suo cibo sono piuttosto basse. Le allergie alle pulci o ad altri fattori ambientali invece sono molto più comuni e non vanno sottovalutate, soprattutto se stai cercando di dare una spiegazione ai sintomi del tuo cane.

Cos’è l’allergia alimentare?

Mentre le intolleranze alimentari possono essere causate da diversi tipi di nutrienti come carboidrati, proteine o additivi (coloranti o conservanti), le allergie alimentari sono causate quasi esclusivamente dalle proteine. Significa che il sistema immunitario del tuo cane sta rispondendo a una proteina presente nel suo cibo con la quale il corpo ha già avuto a che fare in precedenza.

Una vera allergia alimentare è un’ipersensibilità a un componente del prodotto ingerito cui il corpo dell’animale è già stato esposto in precedenza. Il sistema immunitario ha intercettato una particella di cibo e per questa ha sviluppato degli anticorpi, i quali successivamente possono innescare una reazione immunologica. Al contrario, una reazione dovuta a un’intolleranza alimentare può avvenire anche al primo contatto con il cibo.

Gli allergeni nel cibo per cani

Gli allergeni più comuni si trovano nel manzo, nei latticini, nel pollo, nel grano e nella soia. Infatti, più un ingrediente è comune, più è probabile che si presenti un’intolleranza o allergia alimentare. Non a caso, le reazioni alimentari a questi ingredienti sono le più diffuse, proprio perché sono utilizzati frequentemente nel mondo del cibo per animali domestici.

Tutte le allergie e molte intolleranze alimentari sono legate alle proteine, quindi passare a un cibo per cani ipoallergenico con le cosiddette nuove fonti di proteine (proteine alle quali il tuo cane, o i suoi predecessori, non sono mai stati esposti) ridurrà il rischio di una reazione indesiderata. Non esiste un cibo ipoallergenico per animali che possa coprire tutte le allergie – dipende dalla proteina colpevole! – quindi devi trovare quello adatto al caso specifico del tuo cane. Tuttavia, molte ricette di Edgard & Cooper sono realizzate con queste nuove proteine e quindi è molto meno probabile che causino disagi al tuo animale. Un esempio? Le nostre crocchette con carne fresca di cervo e pollo allevato all’aperto!

Edgard with Venison kibble bag

I nostri prodotti per cani sono completamente privi di conservanti sintetici, coloranti o qualsiasi altro additivo chimico – significa che un’intolleranza alimentare legata a questi componenti è impossibile.

I disagi dovuti all’ipersensibilità alimentare possono incidere pesantemente sulla qualità della vita del tuo cane, quindi è essenziale aiutarlo quando sospetti ci sia un problema – anche se sappiamo che non sempre è facile identificare la causa specifica di una reazione avversa. Quello che puoi sicuramente fare è offrirgli una dieta ipoallergenica ben bilanciata, cercando il prodotto che più si adatta ai suoi bisogni. Se il tuo cane prova un prodotto specifico e i sintomi non cambiano, prova un’altra ricetta fra quelle disponibili – speriamo tu possa trovare quella perfetta per evitare qualsiasi fastidio al tuo cane!