Per questo il tuo cucciolo AMERÀ il nostro cibo.
Scopri →

L’arrivo di un nuovo cucciolo in casa è un momento molto significativo. Per te, l’emozione di un nuovo membro nella famiglia. Non è cosa da poco, e men che meno lo è per il tuo cucciolo. Per lui, improvvisamente tutto cambia: niente più mamma e fratellini, niente più luoghi, suoni e odori familiari che hanno riempito le sue prime settimane di vita. Trasferirsi in una nuova casa avrà un grosso impatto su di lui -ma se segui questi consigli, vedrai che sarà un impatto positivo.

1. Gioca d’anticipo sugli odori

Il naso del tuo cucciolo è uno strumento molto potente e puoi usarlo a tuo vantaggio. Dai all’allevatore in anticipo una coperta o giochino, così che il cagnolino possa assorbire e abituarsi agli odori della sua futura casa. Non dimenticarti di portare a casa, insieme al cucciolo, anche questo oggetto – lo conforterà molto nel trasferimento.
 
PRO: anche altri aromi possono aiutare a tranquillizzarlo, ad esempio la lavanda.

Myles laying down relaxed

2. Pensa bene dove fargli fare i bisogni

Nei primi giorni e settimane il tuo cucciolo userà spesso il bagno, quindi valuta bene dove ritagliare questo spazio per lui. Deve essere un posto che possa raggiungere facilmente, di notte e di giorno (e passerai un bel po’ di tempo a insegnarli a usarlo), oltre a essere possibilmente un luogo tranquillo e libero da distrazioni. Leggi il nostro articolo completo su come addestrare il tuo cucciolo in casa.

3. Proteggilo dai pericoli della casa

Immagina di essere un cucciolo. Non sei molto grande e tutto quello che vedi è potenzialmente lì per giocare o per essere mordicchiato. Devi ancora imparare cosa potrebbe essere pericoloso. Per questo è importante che tu renda la tua casa (ed eventuale giardino) a prova di cucciolo. La staccionata è sicura? Ci sono materiali o sostanze chimiche cui potrebbe arrivare? Le scale sono troppo alte per delle zampine come le sue?


Myles laying down in garden​​​​​

4. Proteggi la casa da lui

I cuccioli sono curiosi e intraprendenti, con una bella collezione di dentini appuntiti. Se non vuoi che rimanga solo un vago ricordo di quel cuscino/scarpa/pianta/poltrona che tanto amavi, rendi la casa a prova di cucciolo. La buona notizia è che la tendenza a mordicchiare è una fase normale che – con il giusto incoraggiamento – il tuo cucciolo presto supererà. Nel frattempo, togli oggetti preziosi dalla sua portata e valuta se installare cancelletti di sicurezza.

Per questo il tuo cucciolo AMERÀ il nostro cibo.
Scopri →

5. Offrigli un posto tutto suo

Come ai loro amici umani, ai cani piace avere un posticino tranquillo dove riposare, che però non sia troppo distante e isolato dal resto della famiglia. Una possibile soluzione è quella di comprare una gabbia per cani. Questa dovrebbe essere bella spaziosa e agire come porto sicuro per il tuo cucciolo. Non chiuderla già il primo giorno e non lasciarla mai chiusa più di un’ora e mezza consecutiva al giorno. Se non vuoi usare una gabbia, scegli un posto che possa essere “suo”. Ricordati che le ceste in vimini, per quanto siano delle belle cucce, sono spesso anche irresistibilmente allettanti per gli appuntiti dentini del tuo cucciolo. Forse è meglio iniziare con qualcosa di più resistente.

6. Impara la sua lingua

Il cucciolo non parla la tua lingua (purtroppo!) ma ciò non significa che non sappia comunicare. Sapevi che esistono corsi per imparare il linguaggio canino? Potrebbero aiutarti a capire cosa sta cercando di dirti il tuo cucciolo – decisamente utile nel periodo di ambientamento nella sua nuova casa.

Myles with his owner Louis

7. Altri animali? Pensa anche a loro

Sei un amante degli animali? Hai già un altro cane, un gatto, un pappagallo…?Se sì, è il caso di considerare cosa fare per il bene e la sicurezza di tutti i membri della banda. Ad esempio, puoi chiedere a uno specialista comportamentale come preparare ogni animale all’arrivo del nuovo cucciolo.Myles with his brother Cooper

8. Checklist finale

Alcune cose sono essenziali prima dell’arrivo del tuo cucciolo. Assicurati di avere tutto ciò che segue:

  •  Cibo adeguato. Idealmente, è meglio iniziare con lo stesso cibo che gli dava l’allevatore.
  •  Ciotole per cibo e acqua della giusta misura per lui
  •  Un collare o pettorina adeguati
  •  Un guinzaglio lungo almeno tre metri
  •  Qualcosa di gustoso da mordicchiare come snack dentali, corna di cervo, ossi, …
  •  Indirizzo e numero di telefono del tuo veterinario.
  •  Giochi. Tantissimi giochi.

Ultimo consiglio: assicurati di essere sereno, pronto a dargli tanto amore e ad avere pazienza. Più tempo puoi dedicare al tuo cucciolo nelle prime settimane, più lui crescerà felice e sano, oltre a diventare un inseparabile amico.